22 Maggio 2022 Le crete di Poggio Pinci

Un posto magico caratterizzato da campi ondulati leggeri, pittoresche case contadine e chiese, querce, cipressi e le caratteristiche biancane ed i calanchi che formano il suggestivo paesaggio dalle caratteristiche lunari.

Visiteremo la chiesa romanica di Sant’Alberto dove visse e morì nel 1150 il beato camaldolese. Non distante dal religioso edificio è ubicata la Torre di Montalceto, unico manufatto residuo rimasto dell’antico centro abitato. Da qui dopo pochi metri ci appare una bellissima vista su una cava di travertino che evoca scenari danteschi.